Cardenal Mendoza Gran Reserva – Recensione

Ultimo aggiornamento: 01.12.22

 

Principale vantaggio

Probabilmente per alcuni il pregio principale di questo distillato è già nel suo nome. Infatti, si tratta di un brandy proveniente da Jerez, ossia da quella regione spagnola che ha ottenuto la certificazione DOC per quanto riguarda questo alcolico.

 

Principale svantaggio

Chi apprezza brandy più forti e decisi potrebbe storcere il naso con questo prodotto, che invece ha un bouquet morbido e che si adatta al palato di tutti quelli che lo assaggiano per la prima volta.

 

Verdetto: 9.5/10

Con un invecchiamento medio di 15 anni, il brandy Cardenal Mendoza è uno dei più venduti su Internet e apprezzati dal grande e piccolo pubblico.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Invecchiamento

Ci sono pochissime occasioni in cui poter degustare un brandy di prestigio, ossia uno di quelli che si dimenticano con difficoltà. Ebbene, per alcuni amanti di questo alcolico, la proposta Cardenal Mendoza rientra a pieno titolo nella classifica dei migliori.

I motivi sono diversi, anche perché già dal primo sguardo si può notare come effettivamente si tratti di un prodotto di qualità, ma della bottiglia ne parleremo più giù.

Ciò che vogliamo descrivere innanzitutto è invece la scelta dell’invecchiamento, che risponde e rispetta i criteri del classico Solera Gran Riserva. 15 anni circa: ecco il periodo medio durante il quale il distillato riposa all’interno di botti di rovere. Sebbene non esista una chiara indicazione su queste informazioni, perché specifiche e protette dai grandi maestri artigiani, sappiamo però che il sistema Solera prevede il passaggio dell’alcolico in diverse botti. In alcune di queste si trovano anche brandy delle annate precedenti, perciò si verifica l’unione di aroma e qualità tra vecchio e nuovo senza precedenti.

Origine 

La stratificazione complessa dei gusti che si può percepire fin da subito sul palato non è poi così particolare per quanto riguarda i brandy simili. Infatti, stiamo parlando di un distillato che, come specificato nel suo nome dato dall’azienda, è “de Jerez”.

Il brandy spagnolo ha una gradazione alcolica molto alta, che va dal 36% al 40%, ma quello proveniente da questa regione spagnola offre anche altre qualità. Non a caso è l’unico che può vantare la tutela della certificazione DOC, ossia “Denominazione di Origine Controllata”.

Ciò garantisce che l’uva e il processo di realizzazione e invecchiamento del brandy rispetta pienamente quelli di una volta.

Tutto ciò comporta il mantenimento di una qualità eccellente e sopra le aspettative, e il gusto vintage, classico ma sempiterno, lo rende capostipite di una serie di brandy spagnoli eccellenti. Ciò che davvero fa la differenza in tutto ciò sono le condizioni climatiche particolari di questa ragione, in cui nasce anche il famoso e apprezzato Sherry.

 

Bouquet aromatico

Il brandy Cardenal Mendoza è uno di quelli da condividere assolutamente con chi si ama, per passare qualche momento di puro relax e meditazione. Non è un caso che molti amanti di questo distillato lo definiscano “ottimo per quelle serate passate in campagna”. Si tratta infatti di un brandy intramontabile, piacevole e dotato di sentori fruttati, legnosi e speziati.

Questi sono donati soprattutto dalla qualità delle botti di rovere, ma anche dalle condizioni climatiche e da tutto il processo di invecchiamento che abbiamo spiegato nei paragrafi precedenti.

Fin dal primo assaggio, noterete profumi di caramello e frutta fresca, ma anche l’inconfondibile vaniglia che arriva più verso il finale e che chiude in bellezza la degustazione. Proprio in virtù di queste peculiarità aromatiche, può essere assaporato anche all’interno del caffè. Il gusto complesso, lungo, secco e al tempo stesso delicato, lo rende però poco adatto a tutti coloro i quali amano i brandy più forti e decisi.

Ciò significa che, al pari di un prestigio elevato, questo distillato non è poi adatto davvero a tutti.

 

Rapporto qualità/prezzo

Come per quanto riguarda altri prodotti, non c’è nulla di male nel voler trovare un brandy conveniente e al tempo stesso di qualità. Certo, da un lato è difficile acquistare su Internet oppure nei negozi fisici dei distillati di fascia alta senza svuotare il portafogli, ma in questo caso è differente. Infatti, il brandy Cardenal Mendoza rappresenta una vera e propria manna dal cielo per quanti non vogliono spendere molto.

Il suo rapporto qualità/prezzo, considerando la certificazione presente e anche la sua versatilità, è davvero molto interessante. Il costo medio-basso è una delle sue peculiarità, a cui si aggiunge anche un’altra caratteristica: la bottiglia pregevole. Infatti, gli amanti delle vecchie soluzioni, che sanno proprio di storia e tradizione, avranno gli occhi che brillano fin dal primo sguardo.

Insomma, se si tratta della prima volta o dell’ennesima volta che volete acquistare un brandy, e cercate un articolo per cui ne vale davvero la pena l’acquisto, allora non lasciatevi scappare questo prodotto firmato Cardenal Mendoza.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI