I migliori shaker

Ultimo aggiornamento: 05.12.21

 

 

 

 

Le nostre selezioni dei migliori shaker

 

Desiderate realizzare cocktail eccezionali ma non sapete come fare? Allora gli shaker sono proprio il prodotto che farà al caso vostro. Ecco una selezione dei migliori tra quelli venduti su Internet, che vi faranno anche risparmiare soldi.

 

1. Ratel Set 17 Pezzi

 

Quanti sono alla ricerca di uno dei prodotti più completi che si possono trovare su Internet troveranno in questa prima soluzione ciò di cui hanno bisogno. Si tratta infatti di un vero set completo, forse uno dei più completi che si trovano online, perché dispone di tutti gli strumenti per realizzare i principali cocktail. Ben diciassette pezzi sono inclusi nella confezione, ma ciò che è uno dei suoi principali punti di forza è il costo: con meno di 30€ riuscirete a ottenere un set eccellente ed efficiente. Ottimo anche il materiale con cui sono realizzati i pezzi, perché è acciaio inossidabile patinato, perciò particolarmente resistente.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Godmorn Cocktail Shaker Set

 

In occasione di un compleanno o di un evento speciale avete intenzione di regalare un bel set e uno shake? Allora ecco ciò che potrebbe fare al caso vostro. Godmorn è un marchio particolarmente conosciuto per l’elevata qualità dei suoi prodotti, a partire dal materiale costituente. Infatti gode di numerose recensioni e pareri positivi, perciò si può già conoscere in anticipo il suo principale punto di forza: la praticità.

Lo shaker Godmorn è infatti funzionale ed efficiente, nonché semplicissimo da utilizzare, anche grazie agli strumenti inclusi dall’azienda nella confezione.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. GWhole Shaker per Cocktail

 

Quando si parla di shaker professionali per cocktail, tra i principali brand che vengono in mente c’è senza dubbio GWhole, leader nel mercato. Questo prodotto si caratterizza infatti per funzionalità ed eleganza: realizzato in acciaio inox, è resistente e molto pratico.

Pensato principalmente per tutti quei professionisti che amano destreggiarsi con cocktail innovativi e tradizionali, lo shaker GWhole è la soluzione perfetta per un Home Bar che si rispetti.

Ottimo anche il rapporto qualità/prezzo, nonostante a differenza di altri prodotti non abbia una confezione particolarmente ricca.

In ogni caso, è anche facile da pulire a mano e in lavastoviglie, perciò ideale per chi vuole risparmiare tempo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Ayaoqiang Cocktail Shaker

 

La quarta posizione dei migliori shaker venduti online è occupata da un set vero e proprio che è considerato anche uno dei più interessanti dagli utenti che lo hanno provato.

Il brand è infatti attento ai dettagli, perciò ha dato vita a questi prodotti realizzati con acciaio inossidabile che permette di evitare di trattenere odori e sapori, così da facilitare anche la pulizia dello strumento. Inoltre, nella confezione ci sono anche tanti altri accessori che aiutano a rendere più professionale la vostra preparazione, nonché più accurata.

Interessante è sicuramente il rapporto qualità/prezzo, ma fate attenzione a non graffiare niente, altrimenti sarà difficile poi usare la lavastoviglie.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Innoplus Kit Barman

 

È di fondamentale importanza constatare la tipologia e la qualità degli accessori di un set di shaker prima di ogni acquisto. Per questa ragione, possiamo dire che in questo caso il brand Innoplus ha centrato pienamente tutto ciò che serve ai barman professionisti e principianti.

Oltre a fornire il giusto numero di strumenti, perciò senza disorientare troppo con eccessive quantità di accessori, sono tutti di ottima qualità. Il design dello shaker è infatti studiato ad hoc per poter essere facile da prendere in mano e da utilizzarlo.

L’acciaio inossidabile, inoltre, permette di sfruttarli a lungo senza che odori e sapori si mescolino.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

6. Ayaoqiang Cocktail Shaker Set

 

Adatto per grandi e piccole quantità, questo set di shaker firmato Ayaoqiang è studiato per essere efficiente e pratico per tutti i tipi di barman: da quelli professionisti a quelli alle prime armi. Il set è inoltre realizzato con acciaio inossidabile di alta qualità, perciò non c’è pericolo che si rovinino dopo pochi impieghi o dopo qualche lavaggio in lavastoviglie.

Grazie al costo contenuto e alla convenienza della confezione, si può anche trasformare in un pratico e comodo regalo per un evento speciale come un compleanno o un diploma alla scuola alberghiera. In più, acquistandolo avrete anche in omaggio un anno di assistenza e garanzia qualora ci dovessero essere problemi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

7. Kastewill Cocktail Shaker Set

 

Andare in un bar, sedersi comodamente e ordinare un cocktail è ormai diventato un vero e proprio rituale. Tuttavia, la soddisfazione di quando si riesce a preparare qualcosa con le proprie mani è enorme. Se avete intenzione di cimentarvi con quest’arte del bartending, preparando qualche cocktail in casa, allora ecco il set di shake che fa per voi.

Comodo, pratico e funzionale, oltre che economico, vi darà grandi soddisfazioni anche se siete alle prime armi.

In più, nella confezione sono inclusi anche degli accessori interessanti, tra cui quelli che permettono di realizzare cubetti di ghiaccio della giusta misura per tutti i cocktail che li richiedono.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

8. Dinoka Cocktail Set

 

I barman professionisti e coloro che vogliono diventarlo hanno senza dubbio grandi esigenze da soddisfare. Realizzare cocktail da urlo non è cosa per molti, infatti ci vuole tecnica e saper fare, che viene sicuramente con l’esperienza. Questo shaker, insieme con gli accessori inclusi nella confezione, permette proprio questo: allenamento, allenamento e ancora allenamento.

In più, essendo realizzato in acciaio inossidabile di alta qualità potrete adoperarlo anche durante le serate, portandolo con voi se organizzate cene a casa di amici. Interessante è senza dubbio il suo prezzo, decisamente conveniente se si considera che la confezione vanta ben diciotto pezzi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

9. Ratel Cocktail Set in Acciaio Inossidabile

 

Antiruggine, innocuo per la salute e per eventuali allergie, l’acciaio inossidabile con cui è realizzato lo shaker Ratel e tutti gli accessori inclusi è di elevata qualità.

Può trasformarsi facilmente in un pratico regalo per amici o conoscenti che hanno la passione per il bar e per i cocktail. Il costo non è infatti neanche troppo alto, perciò non dovrete nemmeno svuotare completamente il portafogli.

Un plus da non sottovalutare è che nella confezione è incluso anche un pratico manuale con indicazioni e consigli su come utilizzare lo shaker correttamente, perciò è adatto anche per chi è alle prime armi. L’unico difetto è che è troppo leggero, perciò bisognerà fare attenzione quando si shakera.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

10. X-cosrack Cocktail Set

 

La decima posizione e anche ultima di questa nostra classifica è occupata da uno dei prodotti più eleganti e dal design ricercato. Si tratta di un set di shaker per cocktail della marca X-cosrack, relativamente giovane ma con grande ambizione.

Nella confezione potrete trovare, oltre lo shaker, anche accessori come le pinze per il ghiaccio, il muddler, cannucce e, dulcis in fundo, anche una staffa girevole a 360° per rendere più pratica la conservazione.

Ottimo anche il rapporto qualità/prezzo, considerando che l’acciaio inossidabile alimentare è di elevata qualità e permette di lavare tutto in lavastoviglie senza rovinare nulla.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Origini e utilizzo

 

Origini

Nonostante le credenze di molti, lo shaker ha un’origine relativamente recente: risale infatti a un’antica tradizione del 1870. In particolare, ci troviamo negli Stati Uniti dove, come ricorderete, è stata radicata per molto tempo la famosa era del proibizionismo.

Fu però William Hernett a registrare il brevetto di questo strumento utilizzato per miscelare rapidamente le bevande. Pensate che al Museum di Londra si può trovare anche lo shaker in argento utilizzato dal presidente Roosevelt per prepararsi il famoso Martini subito dopo la fine del proibizionismo. Quindi, come dicevamo, le origini dello shaker sono recenti ma non per questo meno importanti o da sottovalutare.

Tipologie

Al di là di tutti i modelli e i design più speciali, in commercio si possono trovare solo tre tipologie di shaker. Il primo è il cosiddetto “Boston”, composto da due parti distinte anche nei materiali costituenti: il tin (cioè quello inferiore) è realizzato in acciaio inossidabile, mentre la parte superiore è generalmente in vetro o anche in plastica.

Il secondo è lo shaker “Francese”, che è anche il meno diffuso rispetto il primo, nonostante sia composto anch’esso da due parti distinte in vetro o metallo.

Il terzo, infine, è il “Cobbler” shaker, ossia quello più tradizionale a cui siamo tutti abituati, composto da ben tre parti.

 

Capienza

La differenza principale di capienza di uno shaker può essere dovuta a diversi fattori, tra cui certamente l’impiego e lo scopo per cui è stato realizzato quello specifico che avete adocchiato. In linea generale però su Internet e nei negozi fisici è possibile trovare tre tipologie: quello da 500 ml, da 750 ml e da 900 ml. Ovviamente, scegliere una invece che l’altra significa avere già in mente quali tipologie di cocktail si andranno a preparare.

In soldoni, un Martini per 10 persone non ha certamente bisogno della stessa capienza di un Daiquiri per 3 persone.

 

Utilizzo

Davvero importante quando si utilizza lo shaker è l’impugnatura, che dovrà essere necessariamente elegante e disinvolta. Per riuscirci sarà necessario versare innanzitutto gli ingredienti al suo interno, seguendo la ricetta del cocktail.

Dopodiché, chiudere ermeticamente, facendo attenzione affinché non si versi il contenuto, e con i polpastrelli delle dita impugnate lo shaker. Andrà così usato per shakerare in posizione orizzontale, che fa sicuramente scena ma permette anche di sprecare meno energia possibile.

Bere responsabilmente

Al di là della tipologia di shaker che scegliete di acquistare, di cocktail che volete preparare o di bevanda che decidete di degustare, è bene sempre avere in mente una cosa: bisogna bere responsabilmente. Questo è valido sempre, come un mantra indiano, e va ripetuto affinché non si verifichino danni a se stessi e agli altri. Vale anche molto di più quando dovete guidare un’auto, una moto o qualsiasi altro mezzo per tornare a casa.

Perciò usate l’alcool e lo shaker con parsimonia.

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI