Il miglior liquore al pistacchio

Ultimo aggiornamento: 05.12.21

 

 

 

Le nostre selezioni dei migliori liquori al pistacchio

 

Il liquore al pistacchio è una bevanda alcolica dolce di origine siciliana molto apprezzata per il suo sapore. Se volete comprare una bottiglia da tenere in casa o magari per fare un bel regalo, allora potrete trovare molto utili le nostre opinioni su quelli migliori e più convenienti. Troverete offerte che vi permettono di acquistare più bottiglie ad un prezzo conveniente, oppure liquori al pistacchio di alta qualità. Buona lettura.

 

1. Bottega pistacchio liquore – 3 Bottiglie da 500 ml

 

Ad un prezzo molto conveniente potrete comprare una confezione di tre bottiglia da 500 ml di liquore al pistacchio Bottega. Il prodotto si fa apprezzare per il suo gusto dolce e avvolgente, così come dal suo colore verde acceso. Un liquore da offrire come digestivo agli ospiti e per accompagnare dolci o il caffè. Lo stesso produttore consiglia l’abbinamento del liquore con pasticceria secca, fresca, gelati e dolci al cucchiaio, in quanto la bevanda può renderli ancora più piacevoli da gustare. Nulla vieta di usare il liquore per preparare ottimi cocktail, seguendo qualche ricetta particolare. La gradazione alcolica, sebbene sia di 17%, si rivela leggermente inferiore ad altri liquori al pistacchio. Il prodotto va comunque consumato con moderazione, in quanto il sapore dolce potrebbe ‘ingannare’ e indurre a berne più di qualche bicchiere. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Distilleria Jannamico dal 1888 – Golden Cream 

 

La distilleria Jannamico attiva sin dal 1888 è specializzata nella produzione di liquore al pistacchio e altre bevande, garantendo la massima qualità grazie all’esperienza e alla conoscenza delle ricette originali. Il suo liquore è stato realizzato usando panna italiana e pistacchio, per un sapore dolce e avvolgente ideale per accompagnare diverse tipologie di dessert e il caffè a fine pasto. La bottiglia da 500 ml si presenta con una forma elegante, mentre il colore verde chiaro del liquore la rende molto piacevole da vedere. Una buona soluzione per stupire i propri ospiti o da portare come omaggio a casa di amici e parenti, il liquore va servito freddo, possibilmente in dei bicchieri adatti. La percentuale alcolica del prodotto è di ben 18 gradi, quindi occorre bere con moderazione e responsabilità. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Crema di Liquore al Pistacchio 0,5 lt 

 

Torboli presenta un liquore al pistacchio di alta qualità, contenuto in una confezione elegante perfetta per fare un regalo ad amici o parenti amanti delle bevande dolci. Il prodotto fa parte di una linea di ottimi liquori dolci a base di diversi ingredienti, tutti realizzati con ingredienti di alta qualità. Nel caso specifico del liquore al pistacchio, troviamo panna fresca italiana al 100% e pistacchi finemente selezionati. La bottiglia contiene 500 ml di liquore, ottimo per accompagnare dolci, creare cocktail e per gustare un bicchiere dopo il caffè o magari nel pomeriggio per rilassarsi. Il liquore va conservato in frigorifero e servito possibilmente freddo, in modo da poterlo assaporare al meglio e godere del suo gusto dolce e avvolgente per il palato. Come altri prodotti simili, anche il Torboli presenta una gradazione alcolica elevata e va quindi consumato responsabilmente. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Naturischia – Crema al pistacchio ‘Ischitane’ 50 cl. 

 

Nonostante abbia origini siciliane, il liquore al pistacchio viene prodotto anche in altre regioni italiane, con ottimi risultati. Questa bottiglia di liquore Naturischia, come si evince dal nome, viene proprio dall’isola di Ischia ed appartiene ad una linea di prodotti tipici del luogo. La ricetta differisce un minimo da quella originale per la quantità ridotta di pistacchio che rende il liquore leggermente meno dolce e quindi ideale se non amate i sapori troppo forti. Questa particolarità lo rende adatto soprattutto per la preparazione di cocktail, gelati e macedonie in quanto si potrà mixare in modo ottimale con gli altri ingredienti. La bottiglia 500 ml è perfetta per servire il liquore agli ospiti, inoltre risulta molto bella da vedere grazie al colore verde acceso della bevanda. La gradazione alcolica del prodotto è elevata: 17 gradi che invitano a bere con una certa accortezza. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Liquore Crema di Pistacchio da 500 ml Fichera 

 

Il liquore al pistacchio Fichera viene prodotto seguendo una ricetta tradizionale siciliana tramandata da generazioni, usando pistacchi coltivati nella zona dell’Etna che insieme a panna italiana e latte, conferiscono alla bevanda un gusto unico. Il risultato è una crema al pistacchio dal colore verde smeraldo che rende questa bottiglia da 500 ml davvero bella da vedere, ideale da servire a tavola a fine pasto per stupire e allietare i propri ospiti. Si presta anche come idea regalo originale per persone appassionate di bevande alcoliche dolci che non hanno mai provato questo particolare liquore. Il sapore rotondo, corposo e avvolgente del liquore si adatta per accompagnare il caffè e dessert di diverso tipo, inoltre può arricchire il sapore di dolci e gelati. Come sempre, va bevuto con moderazione in quanto ha un tasso alcolico molto elevato. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

6. Crema di pistacchio Liquore 700 ml 

 

Una bottiglia da 700 ml molto apprezzata dai vari utenti per la sua elevata qualità. Questo liquore al pistacchio viene prodotto nel Cilento, zona della Campania dove si trovano diversi liquorifici capaci di produrre bevande davvero ottime. Il Pistacchio Dolce Cilento si distingue per il suo sapore deciso e avvolgente, capace di convincere anche i palati più esigenti. Si adatta per accompagnare dessert e da bere con il caffè, così come per arricchire il gusto di gelati e creme. Nulla vieta di usarlo per creare ottimi cocktail, aggiungendo un tocco di personalità alle proprie ricette. Nonostante sia di qualità elevata e contenuto in una bottiglia capiente, il liquore viene venduto ad un prezzo tutto sommato molto conveniente, quindi perfetto sia come idea regalo sia per tenerne uno in casa da servire agli ospiti. Occhio però a non berne troppi bicchieri, perché il gusto dolce nasconde comunque una percentuale alcolica elevata. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

7. Sicilia Bedda – Liquore Crema di Pistacchio 17° 

 

Il liquore al pistacchio viene preparato con una ricetta originale siciliana che si ritrova in questa bottiglia da 500 ml proposta dalla ditta Sicilia Bedda. Il liquore ha una densità cremosa piacevole per il palato e ideale per dolci freddi e gelati, in modo da renderli ancora più gustosi. I pistacchi tostati usati per la sua preparazione conferiscono al sapore della bevanda una nota aromatica particolare, ideale se cercate un liquore al pistacchio diverso. Il prodotto si può conservare in frigo, oppure in freezer per mantenerlo a temperature basse e usarlo come ingrediente per ricette dolci. Bella anche la bottiglia, adatta per un’idea regalo per amici o parenti. Come di consueto, vi invitiamo a bere con prudenza vista la tassazione alcolica elevata del prodotto. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

8. Liquore Alla Frutta 70cl – Prodotto Artigianale Italiano

 

Questo liquore al pistacchio si presenta con un prezzo un filo più alto della media, giustificato però dalla bottiglia da 700 ml e una qualità davvero elevata. Diversi utenti sono rimasti davvero soddisfatti del liquore, preparato seguendo la ricetta tradizionale siciliana, portando sulla vostra tavola il gusto originale della tipica crema al pistacchio dell’isola. La bottiglia si presenta con un’etichetta molto bella da vedere, inoltre il liquore viene prodotto senza l’utilizzo di conservanti e solo con pistacchi raccolti. La preparazione segue un’antica ricetta tradizionale che garantisce un gusto autentico capace di avvolgere il palato e soddisfare anche quelli più esigenti. La quantità generosa di liquore vi permette di servirlo a molti ospiti e di conservarlo per le occasioni speciali. Da bere con moderazione, visto il suo tasso alcolico elevato di 17 gradi. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

9. Confezione Mista di 2 Bottiglie di Cremosì Toschi 

 

Toschi propone una confezione da due bottiglie dei suoi migliori liquori, uno alla nocciola e uno al pistacchio. Entrambe da 500 ml, si rivelano particolarmente ideali per la preparazione di dolci e per insaporire gelati, così come per la creazione di cocktail particolari. Una soluzione ideale se non avete mai provato queste bevande alcoliche dolci, oppure per regalare la confezione ad amici o parenti amanti di liquori. Toschi segue le ricette tradizionali per la preparazione dei suoi liquori, conferendogli un gusto dolce e cremoso avvolgente per il palato, ideale anche per accompagnare il caffè a fine dei pasti. I due liquori vanno serviti freddi oppure con dei cubetti di ghiaccio, in modo da mantenere il gusto originale. Sia il liquore alla nocciola, sia quello al pistacchio hanno una gradazione alcolica piuttosto elevata, quindi vanno consumati con moderazione. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

10. D&D Fior di PIstacchio Liquore cremoso

 

Se volete risparmiare e provare un liquore al pistacchio di buon livello, potete puntare sulla proposta di D&D. Qualitativamente non è paragonabile a bottiglie ben più costose, quindi si rivela più adatto per la creazione di dolci, cocktail e per arricchire il sapore di gelati, insalate di frutta e creme particolari. Nulla vieta di usarlo come bevanda per accompagnare il caffè o magari per una rilassante degustazione, ma tenete conto del suo sapore nella media. Si presenta in una bottiglia da 500 ml, dalla forma elegante e piacevole da vedere, resa ancora più bella dal colore verde acceso del liquore. Va conservato a temperature basse, possibilmente nel congelatore per qualche ora prima di servirlo. Segnaliamo la gradazione alcolica elevata di 17 gradi. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Origine e uso

 

Storia

Non si hanno molte informazioni sulle origini del liquore al pistacchio, queste però sono ricollegabili a quelle del pistacchio di Bronte, comune Siciliano situato alle pendici dell’Etna. Il pistacchio fu portato in Sicilia dagli Arabi nell’800 dopo Cristo e in seguito coltivato dai siciliani nel corso dei secoli. Gli Arabi probabilmente lo importarono dalla Turchia e dalla Persia, in quanto luoghi di origine della pianta. La provenienza araba del pistacchio ha influenzato anche il nome stesso, infatti il termine ‘frastucara’ del dialetto siciliano deriva dalla parola araba ‘frastuch’ o ‘fristach’, usato per indicare proprio il pistacchio.

Per quanto riguarda il liquore al pistacchio, le ricette si tramandano da generazione a generazione, seguendo precisi procedimenti per la creazione della particolare bevanda. Fuori dalla Sicilia ha cominciato ad essere conosciuta solo ultimamente, in quanto nella penisola italiana sono più famosi altri liquori simili come ad esempio il limoncello o il meloncello. Grazie all’avvento dell’e-commerce però è possibile ordinare bottiglie di ottimo liquore siciliano, senza dover necessariamente recarsi in un’enoteca specializzata. 

La ricetta tradizionale prevede l’utilizzo di panna italiana, latte e possibilmente pistacchi coltivati a mano proprio nella zona di Bronte o in quelle limitrofe. Nonostante sia di origine siciliana, questo liquore viene prodotto anche in Campania, specialmente sull’isola di Ischia e nella zona del Cilento. 

Mix

Non ci sono molte ricette per cocktail con questo particolare liquore, in quanto si usa prevalentemente per arricchire il sapore di creme e gelati, così come per la preparazione di dolci. Online si possono trovare diverse ricette interessanti, ad esempio è possibile mischiare 35 ml di liquore al pistacchio con 25 ml di crema di cioccolata bianca e 15 ml di panna. L’ideatore della ricetta suggerisce anche una noce moscata come aggiunta, per insaporire il tutto. 

Tenete conto che il liquore al pistacchio ha già di per sé un sapore molto deciso e un gusto avvolgente, quindi nel caso vogliate preparare dei cocktail vi suggeriamo di comprare bottiglie particolari con un gusto più fine.

 

Conservazione

Il liquore al pistacchio va conservato a temperature basse, magari nella parte del frigorifero più fredda. Prima di servirlo è possibile tenerlo un paio d’ore in freezer, ma non di più altrimenti si rischia di inficiarne il sapore. 

 

Valore nutrizionale

Come tutti i liquori dolci, anche quello al pistacchio non perdona a livello di calorie. Un singolo bicchierino contiene più o meno 124 kcal, quindi se state seguendo una dieta particolare e volete tenervi in forma, dovrete consumarlo con una certa moderazione. 

Bere responsabilmente

All’apporto calorico elevato, si aggiunge anche la gradazione alcolica decisamente alta del prodotto. La maggior parte dei liquori al pistacchio prodotti seguendo le ricette tradizionali, si attestano su una gradazione alcolica di 17-18 gradi. 

Come tutti i liquori dolci, spesso il sapore può trarre in inganno, specialmente quello del pistacchio che può indurre a bere uno o due bicchierini in più. Se dovete mettervi alla guida quindi, cercate di bere un solo bicchiere in quanto il liquore potrebbe darvi alla testa senza che ve ne accorgiate. 

Ovviamente va consumato preferibilmente a stomaco pieno e se pensate di aver esagerato, evitate di guidare perché potreste correre seri rischi e anche incorrere in contravvenzioni molto severe. 

Le bevande alcoliche in generale possono causare malattie gravi e creare dipendenza, motivo in più per consumarle con responsabilità. 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI