Sweet and sour: la ricetta per la base di numerosi cocktail

Ultimo aggiornamento: 05.10.22

Sweet and sour

Tempo di preparazione5 mins
 
Ingredienti:
  • 100 ml sciroppo di zucchero
  • 400 ml succo di lime (o altri agrumi)

 

Come realizzare il perfetto sweet and sour per i vostri mix. Qui di seguito vi spieghiamo come fare. 

 

Cos’è lo sweet & sour?

Come è possibile notare dagli ingredienti, non si tratta di un cocktail ma di una base estremamente importante nella mixologia. Il nome include due parole inglesi, sweet sour, la prima significa dolce e viene naturalmente dallo sciroppo di zucchero presente nel composto mentre la seconda aspro, dato dall’acidità degli agrumi utilizzati.

Se da un lato è possibile acquistare delle bottiglie preconfezionate, per utilizzare il composto nel momento del bisogno senza la necessità di una preparazione, alcuni famosi bartender consigliano di realizzare lo Sweet and Sour al momento, per mantenere così una freschezza e una qualità globale che può essere immediatamente percepita nel cocktail finale.

Le quantità indicate nella tabella degli ingredienti in alto possono variare, tutto dipende dall’equilibrio tra acidità e dolcezza che volete avere. In un cocktail molto aspro potreste preferire meno glucosio mentre in quelli più dolci sarete costretti a ridurre la quantità di lime.

Preparazione

Il primo passo è quello di spremere gli agrumi e filtrarne attentamente il succo, anche due volte, per far sì che sia privo di qualsiasi fibra o altri residui. Se non dovete usare subito il composto vi invitiamo a riporre in frigo il succo e mescolarlo con lo sciroppo solo quando state per comporre il cocktail finale. Successivamente, dovrete aggiungere al succo un quarto di sciroppo di zucchero e mescolarlo finché non sia completamente sciolto: la vostra base sweet and sour mix è pronta e non vi resta altro da fare che aggiungerla ai vostri cocktail. Volete qualche consiglio in merito? Niente paura, leggete il prossimo paragrafo.

 

Sweet and sour cocktail

Il cocktail più famoso che sfrutta il mix sweet and sour è il Daiquiri, proveniente da Cuba e che unisce rum e note agrumate. Preparate quindi il vostro sweet and sour come precedentemente descritto e versatene 20 ml in uno shaker insieme a 40 ml di rum bianco, ghiaccio e una goccia di maraschino. Agitate per una ventina di secondi e poi filtrate il tutto in un bicchiere, possibilmente ghiacciato.

Se siete amanti dei sapori meno dolci e più affumicati potreste preferire invece il Whisky Sour, per il quale avrete bisogno di 30 ml di composto sweet and sour (preferibile utilizzare il succo di limone in questo caso), 10 ml di albume d’uovo, 50 ml di whisky torbato e cubetti di ghiaccio. Versate il tutto in uno shaker e agitate come sempre per almeno una ventina di secondi, infine filtrate il tutto in un tumbler basso e decorate a piacimento con una buccia d’arancia o una ciliegia.

Volete realizzare un cocktail originale tramite sweet and sour ma non sapete come mescolare gli ingredienti? Seguendo queste semplici indicazioni potrete effettuare tutte le prove che desiderate, vi basterà tenere a mente la necessità di inserire: 50 ml di alcool, 20/30 ml di sweet and sour e infine 10 ml di albume d’uovo. Questa è la ricetta base per dei sour eccezionali, non possiamo far altro che augurarvi buon divertimento!

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI