3 consigli su come smettere di bere alcolici

Ultimo aggiornamento: 18.04.21

 

Liberarsi dalla dipendenza da alcolici non è facile; una volta capito che bere non è più un piacere passeggero ma un vizio, però, si può rinascere.

 

Perché è importante rinunciare?

Cosa succede al vostro organismo se decidete di smettere? Certo, trovare le migliori birre in offerta o ogni tipo di alcolico in un supermercato ben attrezzato fa gola a molti, ma il numero di danni che il corpo sopporta quando se ne fa abuso è incalcolabile.

Gli effetti sono così numerosi da risultare difficile elencarli tutti, perciò ci concentreremo su quelli positivi, in primis tra tutti quello che riguarda il rafforzamento del sistema immunitario.

Gli alcolisti e in generale coloro che abitualmente si trovano a bere per puro piacere diverse sere a settimana, oltre ad accusare un malessere diffuso tendono ad ammalarsi molto più a lungo e spesso rispetto a chi compie una vita salutare e priva di vizi.

Ovviamente c’è l’eccezione che non sempre conferma la regola generale, tuttavia il consiglio di base è quello di non esagerare proprio per evitare complicazioni.

Un altro rischio è quello legato alle malattie del fegato: come molti di voi sapranno, è l’organo principale che si occupa dello smaltimento dei rifiuti, o meglio di ciò di cui il nostro corpo non sente di aver bisogno.

Sottoporlo allo stress eccessivo di eliminare l’alcol in circolo, specialmente se si ha una certa età, aumenta il rischio di contrarre tumori, oltre a colpire anche il cuore, maggiormente esposto ad attacchi e arresti.

Non è un caso, poi, che iniziare a consumare alcolici sempre più spesso può portare all’effetto collaterale sulla memoria: quello che prima vi sembrava facile e anche veloce da ricordare, un giorno vi apparirà come una grossa impresa, e questo proprio perché la mente si annebbia e difficilmente recupera la propria cognizione se non si è sobri.

Ne deriva anche un calo estremo dell’attenzione; è quello che nei film appare come la classica sbornia del giorno prima, e quello seguente appare un incubo, specialmente perché coadiuvato da un colloquio di lavoro importante.

Ultimo, ma non meno importante, è il beneficio sulla fertilità: che cosa vuol dire? L’alcol inibisce gli ormoni relativi alla fecondazione, causando nell’uomo impotenza e nella donna infertilità. Se state cercando di avere un bambino, è il momento di smettere, per la propria salute e quella futura dei figli.

Gli effetti visibili che incidono sull’estetica

Finora vi abbiamo elencato gli effetti che agiscono all’interno dell’organismo e il beneficio evidente che potete trarre dallo smettere di bere, ma da un certo punto di vista l’alcol risulta molto dannoso anche per la nostra immagine, visto i danni evidenti che porta a pelle e estetica generale.

A proposito della cute, quando si fa abuso di alcolici è facile notarlo proprio dal colore di quest’ultima, perché apparirà spenta, solcata da segni e molto spesso tendente al giallo malato, il tutto dovuto a una sua profonda disidratazione.

La differenza appare ben chiara soprattutto a confronto con chi ha una pelle luminosa, morbida e lucente, al di là di qualsiasi fattore di età.

Avete mai sentito parlare della pancia da alcol? Si tratta di un aumento di volume localizzato soprattutto sull’addome o sul bacino; le cause principali sono le calorie contenute negli alcolici, che difficilmente l’organismo riesce a smaltire nel modo giusto.

Risultato? Smettere vi aiuterà a raggiungere il peso forma ideale senza sforzo, ed eliminare quelle sacche di grasso in formazione nei posti più scomodi. Inoltre, bere molto fa aumentare anche il desiderio di cibo; come una droga, più se ne prova e più si avverte il bisogno di mangiare qualsiasi cosa dopo.

La fame nervosa, una volta eliminato il vizio, sparirà insieme a una condotta di vita sbagliata: anzi i vostri giorni sembreranno meno cupi e potrete godervi molte più cose che prima davate per scontate.

Anche il sonno sarà un input positivo verso un continuo miglioramento: chi si trova ad abusare di drink e altro spesso non riesce a dormire bene, perché il riposo risulta stressante e accompagnato da mal di testa forte o bocca secca.

Svegliandosi in modo frequente, la mattina si ritrova più stanco del giorno precedente, e questo incide anche sul volto, che apparirà provato e stanco.

E inoltre, smettere vuol dire sorridere: può apparire come uno slogan pubblicitario, ma in realtà è davvero possibile tornare a essere felici con poco, visto che il consumo di alcolici incide notevolmente anche sull’umore.

Insomma, vi sentirete in generale più liberi e non costantemente agitati o nervosi a causa del mal di testa frequente.

Come rimanere lucidi e sobri

Abbiamo già accennato alla difficoltà di questo percorso, perché il bere, così come nel caso di altri vizi, spinge gli uomini che ne sono affetti a volerne sempre di più; si è consapevoli di quanto faccia male ma non si riesce a smettere da un giorno all’altro.

Non è però impossibile, e qualche volta bastano dei piccoli accorgimenti abituali per mettere un punto definitivo a qualcosa di tanto dannoso.

Il primo consiglio è quello di aumentare il consumo di acqua al posto di quello dell’alcol: sembra banale, ma in realtà con un po’ di esercizio vi apparirà mano a mano meno dura, fino a quando non diventerà un’azione semplice e quotidiana.

Il cibo, assunto nella maniera corretta, può essere un ottimo alleato nella lotta alla dipendenza. Attenzione però: non deve diventare un palliativo per il vostro bisogno, ma va preferito, per esempio, prima di concedervi un bicchiere di vino o, se avete deciso di abbandonare definitivamente, per aiutarvi a costruire una dieta bilanciata e corretta per l’organismo.

Non sforzatevi evitando qualsiasi evento o situazione che preveda dell’alcol solo perché avete paura di cedere: fuggire dal vostro problema non vi farà stare meglio, ma contribuirà ad aumentare l’ossessione al riguardo, facendovi perdere il controllo più facilmente.

Provate il metodo del risparmio; ogni volta che state per cadere in tentazione, prendete i soldi che volete consumare e metteteli in un salvadanaio ben sigillato. Quando sarà pieno rompetelo: vi accorgerete subito di quanto avete risparmiato semplicemente eliminando un’abitudine sbagliata.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments