Gin Fizz: la ricetta tradizionale e due gustose varianti

Ultimo aggiornamento: 20.10.21

 

Ricetta Gin Fizz

Notes

 
Ingredienti:
4,5 cl di gin
8 cl di soda
3 cl di succo di limone fresco
1 cl di sciroppo di zucchero
Per guarnire:
1 ciliegia candita
1 fettina di limone

Quando la sete chiama non c’è niente di meglio che un bel Gin Fizz per concedersi un aperitivo sfizioso in piena estate. Scopriamo la preparazione base e le sue tante rivisitazioni.

 

Siete alla ricerca di una ricetta originale per preparare un ottimo cocktail con gin? Allora il Gin Fizz fa proprio al vostro caso. Si tratta di un long drink non eccessivamente alcolico a base di gin, succo di limone e sciroppo di zucchero, da allungare con la soda per creare un perfetto connubio tra aromi e sapori.

A differenza del John Collins, con cui condivide buona parte degli ingredienti, è una bevanda più semplice e fresca che si presta bene sia come aperitivo estivo sia come after dinner da gustare con gli amici dopo una cena informale.

Fratello minore degli altrettanto celebri gin tonic e gin lemon, rientra nella categoria dei cocktail “fizz” composti principalmente da una base alcolica, un succo agrumato e la soda. La sua caratteristica principale, quindi, è quella di essere molto dissetante, soprattutto nelle calde serate estive, favorendo anche la digestione.

Inoltre, alla preparazione base è possibile aggiungere ulteriori ingredienti a seconda dei gusti personali e delle proprietà che si vogliono conferire al drink, tanto è vero che oggi ne esistono tante interessanti rivisitazioni ugualmente aromatiche e rinfrescanti. E, se dopo che vi abbiamo svelato tutte queste curiosità sul Gin Fizz, volete sapere come si prepara, non vi resta altro da fare che leggere la nostra ricetta qui di seguito.

Preparazione

Per preparare un Gin Fizz a regola d’arte, per prima cosa spremete il limone e filtrate il succo con un colino a maglie strette, dopodiché mettetelo nello shaker insieme al gin e allo sciroppo di zucchero.

Unite anche quattro cubetti di ghiaccio (meglio se passati al tritaghiaccio per renderli più minuti e agevolare così la miscelazione) e agitate il tutto per una decina di secondi. Ora, versate il drink in un tumbler (il bicchiere da cocktail alto e slanciato), aggiungete la soda e guarnite con la fettina di limone e la ciliegia candita prima di servire.

 

Due varianti da provare

Come già anticipato, il Gin Fizz è stato oggetto di moltissime rivisitazioni per accontentare il palato di tutti. Tra queste la più famosa è sicuramente quella del Green Frizz, realizzato con una spruzzata di crema di menta e l’aggiunta di una scorzetta d’arancia.

Se, invece, volete preparare una versione più originale del classico long drink inglese vi consigliamo il Ramos Gin Fizz, preparato con:

Ricetta Ramos Gin Fizz

Notes

 
Ingredienti:
8 cl di selz
1,5 cl di succo di limone appena spremuto
3 cl di sciroppo di zucchero
5 gocce di estratto di vaniglia
6 cl di panna
1 albume d'uovo

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI