Ricetta e ingredienti per preparare un Gin Lemon perfetto

Ultimo aggiornamento: 20.10.21

 

Gin Lemon

Notes

 
Ingredienti:
6 cl di Gin
8 cl di limonata o Lemon Soda
3 cubetti di ghiaccio
1 fetta di limone

Volete realizzare un cocktail sfizioso e rinfrescante in soli cinque minuti? Allora il Gin Lemon è la soluzione che fa per voi. Ecco le dosi, gli ingredienti e qualche consiglio per ottenere un risultato impeccabile.

 

Amato in tutto il mondo e consumato in ogni periodo dell’anno, il Gin Lemon è un long drink fresco e aromatico da servire come aperitivo prima dei pasti o come after dinner. Perfetto per chi non ama le bevande troppo alcoliche, è un cocktail con gin molto conosciuto e apprezzato in virtù del suo sapore pulito e deciso che lo rende adatto in ogni momento della giornata, soprattutto in piena estate.

Sia nella versione originale sia nelle sue numerose varianti è estremamente facile da preparare, anche in mancanza di esperienza. Sì, perché per realizzare un Gin Lemon a regola d’arte occorrono solo due ingredienti – il gin e la limonata – da mischiare insieme in un tumbler riempito con tanto ghiaccio. Quindi niente shaker o attrezzi da bartender particolari, ma solo un buon tritaghiaccio, un bicchiere da long drink e tanta fantasia per questo re indiscusso dell’aperitivo.

Al pari del gin fizz IBA e del Gin Tonic, con i quali condivide la semplicità di preparazione, nel corso del tempo è stato oggetto di molte rivisitazioni che non hanno nulla da invidiare alla ricetta originale. Per esempio, si può sostituire la limonata con la Lemon Soda o la Schweppes Lemon per realizzare un drink più dolce e vivace, da sorseggiare in compagnia degli amici durante le giornate più afose.

A prescindere dagli ingredienti scelti, la chiave per realizzare un Gin Lemon perfetto sono le proporzioni: se preferite un drink dal sapore intenso e deciso vi suggeriamo di mescolare Gin e limonata in parti uguali, mentre con un rapporto 1:2 (una parte di Gin e due di limonata) si otterrà un cocktail più leggero e rinfrescante.

Ciò premesso, qui di seguito vi riportiamo la preparazione originale con dosi e ingredienti, nonché un paio di varianti con cui potrete deliziare i vostri ospiti.

Preparazione e varianti

Per la buona riuscita del cocktail tutto quello che dovete fare è riempire un tumbler con tre cubetti di ghiaccio, il Gin e la limonata (o una soda per cocktail al limone). Mescolate il tutto con un cucchiaio dal gambo lungo, guarnite con la fettina di limone e servite il vostro drink. Facile no?

Se al termine della preparazione il cocktail dovesse risultare troppo forte, potete anche aggiungere un paio di foglioline di menta fresca e un cucchiaino di zucchero di canna in modo da addolcire il sapore del Gin.

Quanto alle varianti, tra le più famose segnaliamo quella che prevede l’aggiunta di cinque gocce di Angostura per donare corpo e struttura alla bevanda. Tuttavia, se non lo avete sotto mano potete sostituirlo anche con un po’ di liquore al sambuco in modo da ottenere un Gin Lemon più aromatico e dolce.

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI