Come preparare un Japanese Cocktail a regola d’arte

Ultimo aggiornamento: 20.10.21

 

Japanese Slipper Cocktail

Notes

 
Ingredienti:
3 cl di Midori
3 cl di Cointreau
3 cl di succo di limone
ghiaccio tritato q.b.

Il Japanese Slipper Cocktail è un drink unico nel suo genere, da gustare con gli amici per un aperitivo prima dei pasti o come after dinner. Ecco la ricetta originale con ingredienti, dosi e consigli.

 

Il Giappone è una terra ricca di storia e fascino, suggellata da un perfetto connubio di modernità e tradizione. Ed è proprio da questo connubio che nasce uno dei cocktail più amati e conosciuti al mondo per il suo gusto pieno e deciso: il Japanese Slipper.

Nonostante si tratti di un drink relativamente nuovo, creato dalle sapienti mani del barman Jean Paul Bourguignon nel 1984, ha subito conquistato il favore del pubblico grazie al sapore fresco e fruttato dato dalle note intense del midori – il celebre liquore giapponese al melone – e del succo di limone. L’aggiunta del Cointreau gli conferisce un retrogusto aspro e dolce allo stesso tempo, rendendolo perfetto come after dinner o per un aperitivo con gli amici da sorseggiare in totale relax.

Se vi abbiamo già fatto venire l’acquolina in bocca, sappiate che per preparare un midori cocktail a regola d’arte non occorrono tanti ingredienti né particolari abilità manuali, per cui seguendo passo passo la ricetta che proponiamo qui di seguito, anche chi è alle prime armi potrà riprodurlo facilmente a casa.Siete pronti per intraprendere con noi questo entusiasmante viaggio alla scoperta dei sapori autentici della terra del Sol Levante? Allora, preparate il vostro set da cocktail, perché stiamo per svelarvi tutti i trucchi, le dosi e i segreti per realizzare un perfetto Japanese Cocktail.

 

Preparazione

Come già anticipato, il procedimento per preparare un ottimo Japanese Slipper Cocktail è estremamente semplice e alla portata di tutti, quindi niente panico! La prima cosa da fare è lavare con cura il limone e tagliarlo a metà, dopodiché utilizzate lo spremiagrumi per ricavare il succo, che andrete a filtrare con un colino per rimuovere eventuali semi e residui di polpa.

Mettete un paio di cubetti di ghiaccio in uno shaker insieme al succo di limone e al Midori, poi agitate energicamente per qualche secondo. Infine, aggiungete anche il Cointreau e shakerate ancora un po’ in modo da amalgamare bene tutti gli ingredienti. Versate il drink in due coppette da cocktail, decorate con uno spicchio di melone o una ciliegina candita e servite.

Consigli e varianti

Se non siete riusciti a reperire il Midori potete sostituirlo con un altro liquore al melone, mentre per la decorazione si può anche utilizzare una fettina di lime. Inoltre, dal momento che il Japanese Cocktail è un drink molto estivo, una buona idea potrebbe essere anche quella di prepararlo in versione “frozen”, inserendo i vari ingredienti nel frullatore con abbondante ghiaccio.

Un’altra interessante variante consiste nell’allungare la bevanda con una spruzzata di seltz o un po’ di acqua gassata in modo da stemperare sia il sapore alcolico del Cointreau sia la dolcezza del melone.

 

Abbinamenti

Visto che il Japanese Cocktail si contraddistingue per la sua spiccata dolcezza, l’ideale è abbinarlo a dei secondi di pesce (soprattutto il salmone) o dei piatti tipici giapponesi, oltre ovviamente ai dolci a base di frutta.

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI