Ricetta del Sex on the beach analcolico

Ultimo aggiornamento: 16.09.21

 

Ricetta del Sex on the beach analcolico

Notes

Gli ingredienti da utilizzare per due porzioni sono i seguenti:
50 ml di succo alla pesca
40 ml di spremuta d'arancia
20 ml di succo di ananas
10 ml di granatina
ghiaccio quanto basta
fetta d'ananas o d'arancia per decorare

Il Sex on the beach è un cocktail a base di vodka, tuttavia ne esistono anche delle varianti analcoliche e nel nostro articolo vedremo proprio come realizzare una.

 

La quantità di cocktail che potete realizzare con la vodka è davvero infinita, tuttavia nel nostro articolo vi parleremo di un drink in particolare: il Sex on the beach, colorato e popolare sulle spiagge statunitensi a partire dalla fine degli anni ’70. Se non apprezzate però l’alcool o semplicemente volete servirlo anche ai più piccoli senza alcun rischio, non c’è nulla da temere poiché esistono delle versioni analcoliche. Senza ulteriori indugi, quindi, diamo subito un’occhiata alla ricetta e al metodo di preparazione.

Spesso chiamato anche Safe Sex on the beach, il cocktail analcolico sebbene non presenti vodka al suo interno è comunque un mix dissetante che potrete bere durante le torride giornate estive, sia che siate in spiaggia sia che la stiate semplicemente sognando mentre intrappolati nel caldo cittadino.

Ricordiamo che è possibile utilizzare, volendo, anche succhi freschi, ottenuti magari con un estrattore e che manterranno così tutte le proprietà benefiche della frutta. Avendo a portata di mano tutti gli ingredienti, iniziate aggiungendo all’interno di una capiente brocca precedentemente raffreddata in frigorifero, mescolate bene con un cucchiaio e, da parte, preparate dei bicchieri tumbler con ghiaccio. Ora potrete versare nei bicchieri direttamente il mix, pronto da servire magari guarnendo con una fetta d’arancia o d’ananas per renderlo più piacevole alla vista.

Rispetto al cocktail alcolico ufficiale, riconosciuto dall’IBA, ovvero l’International Bartender Association, è un drink che possono bere anche i bambini. Qualora vogliate mantenere intatto l’aspetto originale, potete aggiungere del succo di mirtillo direttamente nei bicchieri, lasciando che si depositi sul fondo.

Varianti

Qualora vogliate realizzare la versione alcolica, dovrete sostituire il succo di pesca con il liquore alla pesca e, volendo, aggiungere anche un po’ di vodka. Per le dosi degli ingredienti potrete dunque utilizzare: 4 cl di vodka, 2 cl di vodka alla pesca, 4 cl di spremuta d’arancia fresca, 2 cl di succo di ananas. 

La preparazione è leggermente differente, poiché bisogna shakerare insieme tutti gli ingredienti con qualche cubetto di ghiaccio. Dopo aver agitato energicamente il tutto potrete versare il mix in un bicchiere alto, tipo highball e per gli amanti dell’estetica versare anche un po’ di succo di mirtillo che si andrà a depositare sul fondo e creerà un contrasto cromatico con il resto del cocktail.

Ricordiamo che il Sex on the beach classico dovrebbe essere bevuto esclusivamente da adulti consapevoli, cercando anche di non esagerare non solo per i danni che l’alcool arreca all’organismo, ma anche per la sicurezza di chi ci sta intorno, evitando di mettersi al volante se avete alzato un po’ troppo il gomito.

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI