Malibù Cola: ricetta, ingredienti e preparazione

Ultimo aggiornamento: 20.10.21

Malibu Cola

Tempo di preparazione5 mins
 
Come si prepara il Malibù Cola
 
Dosi per: 1 persona
 
Ingredienti:
  • 3 cl di Malibù
  • 7 cl di Coca Cola
  • 1 spruzzata di succo di cedro (facoltativa)
 
Per guarnire:
  • ½ fetta di lime

Tra i cocktail più richiesti e consumati al mondo – soprattutto dai giovani che amano bere in compagnia – spicca il Malibù Cola, un drink molto semplice da preparare a casa ma che riscuote molto successo grazie al suo gusto rinfrescante e il tenore alcolico moderato.

 

Molto in voga tra i giovani, ma apprezzato anche da chi ama i sapori esotici, il Malibù Cola è un drink fresco e dissetante da sorseggiare in ogni momento della giornata per concedersi una pausa rigenerante al termine di una giornata intensa. Come il nome stesso suggerisce, si prepara semplicemente con rum e cola, ma occhio alla scelta degli ingredienti perché per realizzare un Malibù Cocktail a regola d’arte è fondamentale utilizzare il tradizionale rum bianco caraibico aromatizzato al cocco e con una gradazione alcolica in volume del 21,0%.

Si tratta di un liquore prodotto principalmente alle Barbados, presso la West Indies Rum Distillery, e utilizzato nella preparazione di tantissimi cocktail, per cui non dovrebbe risultare difficile reperirne una bottiglia anche dalle nostre parti.

Oltre che per il gusto piacevolmente aromatico e screziato, il Malibù drink si fa apprezzare per la particolare semplicità di preparazione e il fascino suadente capace di stregare anche i palati più esigenti. Come già anticipato, è un tipico cocktail da gustare come aperitivo, ma se la cava egregiamente in ogni occasione, anche in abbinamento a dolci e macedonie di frutta, oppure per rinfrescare una calda serata estiva dopo una cena informale in compagnia di amici e parenti.

Della ricetta originale esistono tantissime versioni che potremmo definire “tropicali” perché caratterizzate dall’aggiunta del succo d’ananas o di arancia per stemperare il sapore predominante del cocco che contraddistingue il Malibù rum.

Tornando alla preparazione tradizionale, il drink si prepara direttamente in un bicchiere highball, prestando attenzione a rispettare le dosi consigliate per mantenere il giusto equilibrio tra dolcezza e alcol, altrimenti il risultato finale potrebbe risultare troppo stucchevole e monotono. Ciò premesso, andiamo ora al sodo e vediamo come realizzare un autentico Malibù Cola a casa per stupire i propri ospiti e dare una degna conclusione (o anche inizio) alla serata.

 

Come preparare il Malibù Cola

Come abbiamo già avuto modo di sottolineare, la ricetta del Malibù Cola è davvero semplice e alla portata di tutti perché occorrono solo due ingredienti e non serve trafficare con complessi strumenti da barman.

Tutto quello che vi serve, infatti, è un bicchiere highball, ossia un tumbler di forma cilindrica e leggermente allungata che si utilizza per servire i drink miscelati come il Gin Tonic e il Cuba Libre.

Quindi, riempitelo con del ghiaccio e versateci sopra il Malibù e, se preferite, anche il succo di cedro per attenuare la dolcezza estrema del liquore al cocco. A questo punto aggiungete la Coca Cola fino a riempire il bicchiere, mescolate per qualche secondo con un cucchiaio dal gambo lungo e guarnire con una fettina di lime prima di servire.

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI